Borsaviaggi.it

GIORDANIA TOUR
Giordania: Tour di di 7 notti della Giordania classica
cod. offerta G87056
TOUR TOUR TOUR TOUR

Descrizione

Giordania
La Giordania è paesaggio che emoziona, sfinito ma vivente, intrinsecamente spirituale. Lungo il Mar Morto e il fiume Giordano si ritrovano “le pianure di Moab” dell'Antico Testamento, lungo la “Strada dei Re” si calpestano 5000 anni di storia…
Questo paesaggio è quello della Giordania, la terra dei miracoli e dei grandi profeti biblici. Basta pensare al Mar Morto, la depressione più profonda del pianeta o al Wadi Rum, “vasto, echeggiante, divino” deserto della Giordania, o anche all'impressionante riserva naturale di Dana che si estende per 300 km dalla cima della faglia della Valle del Giordano fino alle distese del deserto di Wadi Araba.
Realtà geopolitica situata ai confini con la Siria, l'Arabia Saudita e Israele, la Giordania è cammino spirituale, per chi lo voglia compiere. Qui si trovano i luoghi sacri per eccellenza, i più riveriti dai pellegrini di tutto il mondo, e anche i più ammirati dai turisti.
E che dire della Valle del Giordano, oltre alla sua spettacolare posizione a 400 metri sotto il livello del mare?
Sul lato orientale della Valle del Giordano sono situate tutte (tranne una) le città dell'antica Decapoli (“dieci città), tra cui Amman, l'odierna capitale giordana, Jerash, Gadara (adesso nota come Umm Qais) e Pella.
Inutile scomodare Petra, il gioiello nazionale, Patrimonio dell'Umanità UNESCO, per ribadire l'eccezionalità di un viaggio in Giordania.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° Giorno: Roma Fiumicino /Amman
Partenza con volo di linea diretto per la Giordania. Arrivo all’aeroporto di Amman. Disbrigo delle formalità doganali. Incontro
con il personale locale. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

2° Giorno: Amman / Jerash / Ajloun / Amman
Dopo colazione si parte verso Jerash, la Pompei dell’Est. Si entra attraverso la Porta Monumentale Sud e ci si ritrova dentro una
vera e propria città Romana. Si cammina nella Piazza Ovale circondata da colonne, si visita il Teatro Romano e le Chiese
Bizantine con la pavimentazione a mosaico. Si passeggia lungo la strada principale di Jerash, chiamata Cardo, e si visita il
Ninfeo. Vi sorprenderà l’acustica meravigliosa del teatro, palcoscenico del festival della musica di Jerash che si svolge qui ogni
anno. Osserverete come i Romani costruirono le colonne antisismiche della strada colonnata. Terminata la visita, si parte verso
Ajloun, un castello Islamico militare usato dalle truppe islamiche di Saladino per proteggere la regione contro i crociati. Si fa
ritorno poi ad Amman per esplorare la capitale, anticamente chiamata Rabbat Ammoun; si visitano La Cittadella, le Rovine
Romane e il Teatro Romano situato nel centro vivace del Vecchio Souq. Cena e pernottamento in hotel ad Amman.

3° Giorno: Amman / Madaba / Monte Nebo / Kerak / Petra
Dopo colazione si parte verso Madaba, dove si visita una delle chiese più spettacolari al mondo: la Chiesa di San Giorgio con il
suo pavimento decorato a Mosaico raffigurante la Mappa di Gerusalemme. Successivamente si raggiunge il Monte Nebo, il
luogo dove Mosè venne sepolto. Se sarete fortunati e il cielo sarà limpido, potrete apprezzare una visuale straordinaria sulla
Valle del Giordano, il Mar Morto e Gerico dall’altra sponda del fiume Giordano. Si continua poi verso la Strada dei Re per
visitare Kerak, capitale del Regno biblico di Maob. Arroccata in cima ad una ripida collina, Kerak è una città a maggioranza
Cristiana, dominata dal castello crociato più grande e meglio conservato della regione. È un tipico esempio di architettura
Crociata, con volte di pietra in stile Romanico, numerosi corridoi e forti porte. Dopo si prosegue verso Petra per la cena ed il
pernottamento in hotel.

4° Giorno: Petra
Dopo colazione si parte verso Petra. Non esiste una visita completa della Giordania, senza aver visto la capitale dell’antico
regno Nabateo, Petra. La città perduta di Petra, scavata interamente dall’uomo tra le montagne rosa e rosse, mette davvero a
dura prova l’immaginazione umana. Le ricchezze naturali delle montagne si combinano qui con la cultura e l’architettura dei
Nabatei, che scolpirono i loro teatri, templi, facciate, tombe, monasteri, case e strade nella roccia rosa. Non c’è da stupirsi che
l’UNESCO abbia inserito la città nella lista del Patrimonio Mondiale! Si entra a Petra attraverso il Siq, una gola profonda e
stretta, che porta infine al famoso monumento di Petra: al-Khazneh o il Tesoro. Potete riconoscerlo nella scena finale del film
“Indiana Jones e l’ultima Crociata”. Ma il Tesoro è solo l’inizio: camminando e arrampicandovi, vedrete centinaia di edifici
scavati nella roccia, erosi dal trascorrere del tempo, con favolose pareti multi-colore. Dopo la visita guidata, tempo libero per
visita autonoma e rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

5° Giorno: Petra / Piccola Petra / Wadi Rum / Mar Morto
Dopo colazione si parte verso Piccola Petra. A differenza di Petra, nella quale i Nabatei vivevano e seppellivano i propri morti,
Piccola Petra fu pensata per ospitare le carovane provenienti dall'Arabia e dall'Oriente, dirette in Siria ed in Egitto. Per
permettere loro una sosta dopo la traversata del Wadi Rum, i Nabatei scavarono prima delle piccole grotte nella roccia
arenaria, arrivando poi a costruirne di grandiose per il numero di carovanieri che vi sostavano. Si prosegue poi verso il Wadi
Rum, antico luogo di passaggio delle carovane che, cariche di merce preziosa, dalla penisola arabica si spostavano verso nord
per raggiungere i porti del Mediterraneo. La sua bellezza è caratterizzata da montagne segnata dal tempo, da letti di antichi
laghi oramai prosciugati e da altissime dune di color rosso intenso. In questi luoghi un ricercatore italiano, il professor
Borzatti, ha ritrovato alcuni reperti del più antico alfabeto che si conosca, il Tamudico, risalente a 6.000 anni fà. Numerose
inoltre sono le incisioni e le pitture rupestri scolpite nelle rocce della famosa “Valle della Luna”. Escursione in Jeep 4x4 per 2
ore. Partenza verso il Mar Morto, cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno: Mar Morto
Colazione in hotel. Giornata libera da passare sul Mar Morto, il punto più basso della terra, con i suoi 423 metri sotto il livello
del mare. L’acqua salata ed insolitamente ricca di minerali, I fanghi e le sorgenti minerali termali, sono una vera e propria cura
naturale per il corpo e per lo spirito. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno: Mar Morto / Amman
Colazione in hotel e ritorno ad Amman. Giornata libera per shopping e relax ad Amman. Cena e pernottamento.

8° Giorno: Amman / Roma
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Amman. Disbrigo delle formalità doganali. Partenza con volo di linea
diretto della Royal Jordanian. Arrivo a Roma.

BORSAVIAGGI.IT NON E' RESPONSABILE DI EVENTUALI VARIAZIONI AL PROGRAMMA DI VIAGGIO

Trattamento di Mezza Pensione
Partenze disponibili da:


Mese di partenza:


Data PartenzaGiorni/NottiPrezzo
09 novembre 20198/7
1399 €
Vai

10 novembre 20198/7
1399 €
Vai

16 novembre 20198/7
1399 €
Vai

17 novembre 20198/7
1399 €
Vai

24 novembre 20198/7
1399 €
Vai

30 novembre 20198/7
1399 €
Vai

11 gennaio 20208/7
1179 €
Vai

12 gennaio 20208/7
1179 €
Vai

18 gennaio 20208/7
1179 €
Vai

19 gennaio 20208/7
1179 €
Vai

25 gennaio 20208/7
1179 €
Vai

26 gennaio 20208/7
1179 €
Vai

01 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

02 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

08 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

09 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

15 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

16 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

22 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

23 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

29 febbraio 20208/7
1179 €
Vai

01 marzo 20208/7
1179 €
Vai

07 marzo 20208/7
1179 €
Vai

08 marzo 20208/7
1179 €
Vai

14 marzo 20208/7
1179 €
Vai

15 marzo 20208/7
1179 €
Vai

21 marzo 20208/7
1179 €
Vai

22 marzo 20208/7
1179 €
Vai


Borsaviaggi Srl - H.L.A. Comunicazione Turistica
Via Del Serafico, 185 - 00142 Roma
P.IVA 08842781000